Ligue 2, il Bastia si rilancia aggiudicandosi (2-0) il derby con l’Ajaccio

La decima giornata del campionato cadetto transalpino ha visto il Bastia aggiudicarsi il derby casalingo con l’Ajaccio: il 2-0 dei turchini porta le firme di Benjamin Santelli (a segno per la quarta giornata di fila) su rigore al 49’ e di Kevin Schur al 63’. I tre punti sono una vera e propria boccata d’ossigeno per i bastiacci, al loro primo successo interno (che può consistere nella “svolta” della loro stagione).

Di contro, l’Ajaccio “scivola” in terza posizione in graduatoria, in quanto “staccato” dal Sochaux: pur bloccati sullo 0-0 interno dall’Auxerre, i gialloblù vantano una lunghezza di vantaggio sulla coppia formata dagli ajaccini e dallo stesso “AJA”.

Gli altri risultati della giornata hanno visto la netta affermazione casalinga per 4-1 dello Chamois Niort sul Parigi, il colpaccio per 2-1 del Dunkerque sul campo del Pau, i successi esterni per 1-0 di Le Havre e Valenciennes (rispettivamente nei confronti di Nîmes e Digione) e i pareggi per 1-1 in Rodez-Grenoble e Nancy-Amiens, mentre il Quevilly-Rouen è stato bloccato in casa sul 2-2 dal Guingamp. Tolosa-Caen è, infine, il posticipo, in programma lunedì 27 settembre.

Il prossimo turno vedrà Bastia e Ajaccio ambedue impegnate il 2 ottobre: i “Leoni di Furiani” in trasferta col Dunkerque, gli “orsi” in casa al cospetto del Quevilly-Rouen.

Questa la classifica della Ligue 2 dopo dieci giornate: Tolosa 23 punti; Sochaux 20; Auxerre e Ajaccio 19; Le Havre 17; Parigi 16; Pau e Chamois Niort 15; Nîmes e Rodez 13; Quevilly-Rouen e Valenciennes 12; Caen, Guingamp e Grenoble 11; Bastia e Digione 10; Amiens 8; Dunkerque 6; Nancy 4 (Tolosa e Caen una partita in meno).

Giuseppe Livraghi