Migranti, Jean-Guy Talamoni e Gilles Simeoni: la Corsica aprirà un porto alla nave Aquarius

Il presidente dell’Assemblea della Corsica, Jean-Guy Talamoni con tweet quasi alla mezzanotte ha detto che la Corsica aprirà un porto per accogliere la nave Aquarius, nave con 629 migranti a bordo rifiutata da Malta e Italia mentre il neoministro spagnolo Pedro Sanchez ha dato disponibilità per il porto di Valencia che però rimane troppo lontano dalla posizione in cui è ora che richiede dai tre ai cinque giorni di navigazione per raggiungere le coste spagnole.

L’Aquarius ha 629 migranti di cui 123 minori non accompagnati, 11 bimbi e 7 donne incinte.

Ecco la traduzione del tweet:

L’Europa deve trattare in solidarietà con la questione umanitaria. Data la posizione della nave e l’urgenza, la mia opinione è che sarebbe naturale aprire un porto corso per aiutare queste persone in difficoltà.”

 

In mattinata anche Gilles Simeoni, Presidente del Consiglio esecutivo della Corsica si è detto favorevole all’idea:

Ecco la traduzione del tweet:

Mancanza di cibo, cattive condizioni meteorologiche e porto spagnolo troppo lontano: di fronte all’emergenza, il Consiglio esecutivo della Corsica propone a SOSMedFrance di ospitare il Acquarius in un porto corso”

La nave risulta ancora ferma in mare tra Malta e Italia in attesa delle istruzioni del governo italiano, come ha riferito poco fa l’associazione SOS MEDITERRANEE ITALIA infattila traversata fino a Valencia è stata sconsigliata per mancanza di viveri e per la lunghezza del viaggio.

Fonte:  BFMTV

Andrea Meloni

Di origini sarde e calabresi ma genovese di nascita, laureato in scienze geografiche presso l'Università di Genova nel 2013 e socio della sezione Liguria dell'AIIG (associazione Italiana insegnanti di geografia), risiede nell'Appennino Ligure in val Borbera, una valle piemontese ma da sempre legata alla confinante Liguria e da agosto 2015 è redattore di Corsica Oggi. Collabora da marzo 2016 con la società cartografica geo4map di Novara, nata da una costola di DeAgostini e da giugno 2017 con il quotidiano genovese Il Secolo XIX. Adora viaggiare ed è innamorato della Corsica.