Ligue 2: vincono Bastia (3-2 a Guingamp) e Ajaccio (1-0 casalingo al Digione)

La quindicesima giornata della Ligue 2 si è rivelata molto positiva per ambedue le compagini còrse: infatti, il Bastia si è imposto per 3-2 sul campo del Guingamp, mentre l’Ajaccio ha piegato per 1-0 il Digione sull’isola.

Preziosissima la vittoria dei bastiacci, tornati al successo dopo quattro partite di digiuno (nelle quali avevano raccolto due pareggi casalinghi e altrettante sconfitte esterne): il 3-2 in quel di Guingamp rilancia i turchini nella corsa alla permanenza, portandoli al terzultimo posto, a una sola lunghezza dalla “zona salvezza”. Avanti al 28′ grazie a un centro di Benjamin Santelli, gli isolani vengono raggiunti al 53′ da un guizzo di Youssouf M’Changama, per poi effettuare lo scatto decisivo pochi minuti più tardi: al 60′ giunge il 2-1 di Sébastien Salles-Lamonge, al 63′ il tris firmato da Idriss Saadi. La reazione dei padroni di casa porta alla realizzazione del 3-2, consistente in una sfortunata autorete di Dominique Guidi al 93′. Il Bastia, però, riesce a resistere, tornando in Corsica con tre punti di platino.

Vince anche l’Ajaccio, che soffre ma riesce a far bottino pieno nel confronto casalingo al cospetto del Digione, piegato da una rete di Mounaim El Idrissy al 94′. I tre punti consentono agli ajaccini di mantenere la terza posizione in graduatoria, ma riducendo il distacco dal vertice: il Tolosa capolista dista due punti, l’Auxerre secondo solamente uno.

Negli altri incontri della giornata, netto 4-1 casalingo dell’Auxerre sul Pau, Nancy “corsaro” per 3-1 sul campo del Chamois Niort, inattesa sconfitta casalinga per 0-1 del Sochaux col Nîmes, affermazioni interne per 1-0 di Grenoble (sul Dunkerque) e Parigi (sul Rodez) e 0-0 in Le Havre-Valenciennes, Amiens-Caen e Quevilly Rouen-Tolosa.

Ora il campionato osserverà una pausa (per via degli impegni delle Nazionali), per poi riprendere il prossimo 20 novembre: il Bastia ospiterà il Chamois Niort a Furiani, mentre l’Ajaccio sarà di scena a Dunkerque.

Questa la classifica della Ligue 2 dopo quindici giornate: Tolosa 30 punti; Auxerre 29; Ajaccio e Sochaux 28; Le Havre 25; Parigi 24; Chamois Niort, Pau e Grenoble 21; Rodez 19; Guingamp 18; Caen, Nîmes e Quevilly-Rouen 17; Dunkerque, Digione e Valenciennes 16; Bastia 15; Amiens 14; Nancy 12.

Giuseppe Livraghi