Ligue 2: affermazione casalinga dell’Ajaccio, buon pari esterno del Bastia

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE

La trentaquattresima giornata della Ligue 2 vede l’importante successo casalingo per 2-1 dell’Ajaccio con il Dunkerque: avanti di due reti dopo poco più di un quarto d’ora (acuti di Gaetan Courtet al 3’ e di Vincent Marchetti al 17’), gli ajaccini incassano la marcatura ospite a metà della ripresa (rete di Marco Ludivin Majouga al 64’), riuscendo comunque a conquistare tre punti che consentono loro di confermarsi al secondo posto in classifica, a + 3 sull’Auxerre (vittorioso per 2-1 in casa al cospetto del Digione).

Buon pareggio esterno, invece, per il Bastia, tornato da Niort con un buon 1-1: passati a condurre al 38’ grazie a un calcio di rigore trasformato da Benjamin Santelli, i turchini vengono raggiunti al 67’ da una prodezza di Ibrahim Sissoko, ma il punto è comunque molto importante, poiché consente loro di conservare le sei lunghezze di vantaggio sulla “zona calda” quando mancano quattro sole giornate alla conclusione del campionato.

Negli altri incontri della giornata, 1-1 in Rodez-Nancy e in Sochaux-Tolosa, 1-0 interno del Parigi sul Caen, convincenti vittorie interne per 3-0 di Guingamp (col Pau) e Grenoble (col Valenciennes) e colpacci esterni di Le Havre (2-0 all’Amiens) e Nîmes (1-0 al Quevilly-Rouen).

Il prossimo turno vedrà ambedue le compagine còrse impegnate il 22 aprile: l’Ajaccio sarà ospite del Valenciennes, mentre il Bastia sarà impegnato in casa con l’ostico Parigi.

Questa la classifica della divisione cadetta transalpina dopo trentaquattro giornate: Tolosa 73 punti; Ajaccio 67; Auxerre 64; Parigi 63; Sochaux 61; Le Havre 50; Guingamp 48; Caen 46; Chamois Niort 45; Nîmes 43; Amiens, Digione e Pau 42; Bastia 40; Grenoble 39; Valenciennes 36; Rodez e Quevilly-Rouen 34; Dunkerque 30; Nancy 24.

Giuseppe Livraghi

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE