Il portiere Jean-Louis Leca lascia la Corsica dopo otto stagioni al Bastia e una all’Ajaccio

Il portiere Jean-Louis Leca, nato a Bastia nel 1985 lascia la Corsica dopo nove anni di carriera nel calcio professionista tra Ligue 1 e Ligue 2.

Dopo giocato nelle giovanili al Furiani-Agliani è entrato in quelle del Bastia e nel 2004 è entrato in prima squadra, è rimasto con i turchini fino al 2008 disputando due stagioni in Ligue 2 e due in Ligue 1.

Quindi è passato al Valenciennes in Ligue 1 dove ha disputato quattro stagioni, poi è ritornato in Corsica nel 2013 tra i turchini dove ha disputato quattro stagioni in Ligue 1, poi in seguito alla retrocessione nel 2017 in National 3 per problemi finanziari è passato all’Ajaccio.

Con l’Ajaccio ha disputato la stagione 2017-2018 in Ligue 2 ed è arrivato terzo sfiorando la promozione in Ligue 1, ora ha deciso di lasciare l’isola e di passare al Lens, squadra dell’omonima cittadina del profondo Nord della Francia che è arrivata l’anno scorso al quattordicesimo posto in Ligue 2.

Il Lens ha pagato il suo cartellino 300.000 euro che sono andate nelle casse degli ajaccini e ha firmato un contratto per due anni con opzione per  il terzo.

Fonte: France 3 Corse Via Stella  e France Football

Andrea Meloni

Di origini sarde e calabresi ma genovese di nascita, laureato in scienze geografiche presso l'Università di Genova nel 2013 e socio della sezione Liguria dell'AIIG (associazione Italiana insegnanti di geografia), risiede nell'Appennino Ligure in val Borbera, una valle piemontese ma da sempre legata alla confinante Liguria e da agosto 2015 è redattore di Corsica Oggi. Collabora da marzo 2016 con la società cartografica geo4map di Novara, nata da una costola di DeAgostini e da giugno 2017 con il quotidiano genovese Il Secolo XIX. Adora viaggiare ed è innamorato della Corsica.