Censimento INSEE: 334.938 abitanti in Corsica nel 2017

L’INSEE rivela a fine anno i dati sulla popolazione per la Corsica a partire dal 1 ° gennaio 2017. E tanto da dire che la Corsica, con 334.938 abitanti a quella data, è la regione che registra la maggiore crescita della popolazione forte, con una crescita annua dell’1,1% e dell’11,9% in dieci anni, più del doppio della media nazionale. In questa zona di aumento della popolazione, Corsica del Sud è il quarto dipartimento e l’Alta Corsica il decimo.

Si tratta di 35.700 persone in più che popolano l’isola tra il 2007 e il 2017. Con l’equilibrio naturale in equilibrio, con tante morti quante nascite, questo aumento è destinato esclusivamente a favorire le migrazioni delle popolazioni in Corsica secondo INSEE.

Su cifre più dettagliate, l’Alta Corsica ha 177.689 abitanti e la Corsica del Sud 157.249.

Per quanto riguarda le città, va notato che Ajaccio supera la soglia di 70.000 abitanti, con 70.659 abitanti contro 66.245 nel 2012. Bastia ha 45.715 contro 43.479 nel 2012, ma includendo i comuni della sua area urbana come Furiani o Biguglia, ad esempio, l’unità urbana di Bastia conta 68.842 abitanti. L’area urbana di Bastia, con la sua crescita meno marcata, è ora superata dall’unica città di Ajaccio in termini di popolazione. Porto-Vecchio si conferma la terza città della Corsica, con 12.042 abitanti, con un aumento di quasi 2.000 abitanti in tre anni, Borgo ai piedi del podio con 8.760 abitanti. Si noti che Lucciana, con 5.780 abitanti, o quasi mille in più in cinque anni, è ora la settima città della Corsica davanti a Furiani e Calvi.

Infine, la Balagna continua a soffrire, perché se la popolazione di Calvi sta aumentando leggermente, con 5.559 abitanti, o più di quaranta in cinque anni, quella dell’area urbana di Isola Rossa sta diminuendo, con 4.966 abitanti anziché 5.480 abitanti cinque anni prima.

I dati completi INSEE: https://insee.fr/fr/statistiques/4271414

Fonte: Alta Frequenza