Il progetto FR-ONT-IT per sviluppare turismo di nicchia tra Corsica e Italia

Il programma Interreg Marittimo Francia-Italia, che sostiene progetti di cooperazione transfrontaliera tra Corsica, Liguria, Toscana costiera, Sardegna e i dipartimento del Varo e delle Alpi Marittime, lancia il progetto FR-ONT-IT.

Il progetto, inserito nel programma 2014-2020 e finanziato da un contributo pubblico FESR pari a Euro 1.183.766, ha come obiettivo

di promuovere la cooperazione fra operatori per lo sviluppo e la promozione di “prodotti” turistici transfrontalieri sostenibili di nicchia legati alla crescita blu e verde.

Durante i 24 mesi di durata del progetto sarà sviluppato il prodotto PEDELEC ovvero il cicloturismo con biciclette a pedalata assistita.

FR-ONT-IT prevede lo sviluppo di un portale web comune per tutta l’area transfrontaliera, la progettazione e l’implementazione di servizi turistici da gestire in modo unitario (call canter a supporto dei clienti, servizi di prenotazione, gestione di voucher, stipula di convenzioni con operatori di trasporto marittimi, sviluppo di sistemi informativo-tecnologici), la definizione di livelli di servizio da osservare a livello locale, la promozione e la comunicazione unitaria dei propri servizi; localmente, nelle 5 aree di partenariato, si introduce il prodotto PEDELEC, mettendo a disposizione 210 biciclette a pedalata assistita, creando reti locali di operatori della filiera specifica (hotel/altre strutture ricettive, ristoranti, centri medici/fisioterapici, centri assistenza bici..), organizzando servizi di trasporto bagagli.

Il turismo consapevole e sostenibile è uno degli aspetti che più può essere utile alla Corsica per reinserirsi in un ambiente complementare a quello del continente francese, il suo ambiente geografico e culturale storico, quello mediterraneo e italico. Corsica Oggi supporta piccoli progetti come Turismu in Corsu che vogliono lavorare in questa direzione.

Potete trovare maggiori informazioni su FR-ONT-IT sul sito ufficiale, in italiano o in francese, oppure sulle reti sociali Facebook e Twitter.