A lingua corsa à tutti patti

merca3U corsu à tutti patti è in ogni loghu. Da settimane a lingua corsa s’infrugna dapertuttu. L’urganizatori, u Culletivu Parlemu Corsu è u cunsiglieru territuriale incaricatu di a lingua Saveriu Luciani, volenu fà a prova che u corsu ghje adattu per ogni duminiu, è in ogni cosa.

Sabatu scorsu u mercatu di Bastìa  era bulente d’iniziative:  quella di l’Agenza di Sviluppu Economicu di a Corsica (ADEC) incu “L’Impresa Sì,” quella di u Culletivu chi prupunìa un ghjocu per favurì un dialoghu incù i cummercenti.

Assai ghjente per a partenza di st’operazione mercatile, è sopra tuttu persunnalità, tutte pronte à ghjucà: Merre di Bastìa, presidente di a Giunta Regiunale, Presidente di l’ADEC, prufessori di Corsu, eletti…
E cosa si guadagnava à stu ghjocu ? Un lonzu d’oru si u sapientone di u mercà… per po dassi esse un po’ menu lonzu in lingua corsa ?…

—-
Articulu di: Petru Luigi Alessandri

About Petru Luigi Alessandri

Giornalista radiofonico di RCFM, si occupa tra l'altro anche della trasmissione Mediterradio, che mette in contatto gli ascoltatori di Corsica, Sardegna, Sicilia, e occasionalmente Malta e altre terre mediterranee. Per Corsica Oggi scrive in lingua corsa o, in traduzione, in italiano.

View all posts by Petru Luigi Alessandri →