Ligue 2: seconda vittoria consecutiva del Bastia, che a Furiani piega per 1-0 il Valenciennes

La diciassettesima giornata della Ligue 2 vede il Bastia aggiudicarsi per 1-0 il confronto casalingo con il Valenciennes, conquistando il suo secondo successo consecutivo nel volgere di pochi giorni (il 26 dicembre si era imposto, sempre in casa e con il medesimo punteggio, sul Caen), portandosi al settimo posto in classifica in compagnia di Caen, Quevilly-Rouen, Parigi e lo stesso Valenciennes e mantenendo il +6 sulla “zona retrocessione”: decisiva una rete di Issiar Dramé al 78’.

Negli altri incontri, “colpacci” esterni di Amiens (3-0 al Laval), Quevilly-Rouen (2-0 al Guingamp) e Metz (1-0 al Grenoble), 1-1 tra Saint-Étienne e Caen, 0-0 sia in Annecy-Nîmes sia in Parigi-Le Havre e affermazioni interne per 2-1 di Bordeaux, Chamois Niort e Rodez, rispettivamente su Sochaux, Pau e Digione.

Il prossimo turno vedrà il Bastia impegnato il 10 gennaio, ospite del Quevilly-Rouen: tre giorni prima, però, i turchini faranno visita all’Évreux (compagine di National 2, cioè la quarta divisione francese), nel quadro dei trentaduesimi di finale di Coppa di Francia.

Questa la classifica della divisione cadetta transalpina dopo diciassette giornate: Le Havre 36 punti; Bordeaux 31; Sochaux 30; Amiens 27; Grenoble 26; Metz 25; Caen, Quevilly-Rouen, Valenciennes, Parigi e Bastia 24; Guingamp 23; Pau 21; Annecy e Laval 20; Digione e Rodez 18; Nîmes e Chamois Niort 16; Saint-Étienne 12 (Saint-Étienne tre punti di penalizzazione).

Giuseppe Livraghi