Ligue 2: Bastia “corsaro” (4-1) a Niort

Pronto riscatto del Bastia, che dopo la sconfitta della prima giornata (0-2 casalingo al cospetto del Laval) espugna per 4-1 il campo dello Chamois Niort grazie a un primo tempo “da favola”, conclusosi sul 4-0 grazie ai centri di Dylan Tavares già al 1’, Frank Magri al 2’, Niakhate Ndiaye al 21’ e ancora Frank Magri al 24’, rendendo vana la successiva (tardiva) reazione dei locali, a segno solamente all’82’ con un calcio di rigore realizzato da Bilal Boutobba.

Nelle altre gare della giornata, affermazioni casalinghe di Valenciennes (1-0 al Le Havre), Amiens (1-0 all’Annecy), Grenoble (1-0 al Sochaux), Caen (1-0 al Metz) e Parigi (2-1 al Quevilly-Rouen), 1-1 tra Saint-Étienne e Nîmes, 0-0 in Pau-Digione e vittorie esterne di Guingamp (2-1 al Laval) e Bordeaux (3-0 al Rodez).

Questa la classifica della divisione cadetta transalpina dopo due giornate: Guingamp e Caen 6 punti; Bordeaux, Digione, Parigi, Grenoble e Valenciennes 4; Metz, Bastia, Laval, Chamois Niort e Amiens 3; Nîmes, Quevilly-Rouen, Sochaux, Le Havre, Rodez e Pau 1; Annecy 0; Saint-Étienne -2 (Saint-Étienne tre punti di penalizzazione).

Il prossimo turno vedrà i bastiacci impegnati in casa sabato 13 agosto al cospetto del Grenoble.

Giuseppe Livraghi