Inondazioni in Alta Corsica a sud di Bastia: circolazione difficile e ferrovia interrotta per alcune ore

Le piogge molto intense che sono cadute per diverse ore sull’Alta Corsica (che era stata messa al livello per pericolo forti piogge) con precipitazioni di 80-100 mm hanno causato numerose inondazioni. Diverse strade sono state interrotte e il traffico è difficile in alcune zone. Inoltre il traffico ferroviario è stato interrotto tra Borgo e Casamozza per allagamenti. I comuni più colpiti sono stati quelli a sud di Bastia: Borgo, Lucciana, Casamozza e Furiani.

Anche il parcheggio dell’aeroporto di Bastia si è allagato e i vigili del fuoco di Furiani sono intervenuti varie volte nella zona nel primo pomeriggio.

La ferrovia Bastia-Ajaccio nella zona tra Casamozza e Borgo è stata riaperta verso le 15 grazie alle squadre di pronto intervento delle Ferrovia della Corsica.

Livello di vigilanza arancione

Messo inizialmente a livello giallo, il dipartimento dell’Alta Corsica ha portato il livello di vigilanza a arancione questo martedì mattina per il fenomeno delle piogge e dei temporali fino alle ore 20 di martedì sera.

Vigilanza gialla quando sarà mantenuta fino a mercoledì alle 16:00 in entrambi i dipartimenti dell’Alta Corsica e della Corsica del Sud.

Per ulteriori informazioni, contattare la stazione di Casamozza (04.95.36.00.11) o la stazione di Bastia (04.95.32.80.61).

   

Vigilance Jaune en Corse. Fortes pluies à Borgo

Vigilance Jaune en Corse. Fortes pluies à Borgo

Gepostet von Corse-Matin am Dienstag, 16. Oktober 2018

Inondation à l'aéroport Bastia-Poretti

Les intempéries qui ont touché la Corse ce mardi ont provoqué de fortes inondations dans la région bastiaise, notamment à Borgo, Furiani et Casamozza.Merci à notre internaute pour cette vidéo !http://sur.corsematin.com/YvZ

Gepostet von Corse-Matin am Dienstag, 16. Oktober 2018

 

 

Fonte: Corse Net Infos, France 3 Corse Via Stella e Corse Matin

Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Andrea Meloni

A proposito di Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Vedi tutti gli articoli di Andrea Meloni →