Ajaccio, grande successo per la ventesima edizione del Festivale di u Film Italianu

Il festival del cinema italiano è iniziato il 9 novembre presso il Palazzo dei Congressi di Ajaccio con una giornata speciale dedicata ai “Grandi Registi” con tre film realizzati da grandi nomi del cinema italiano: Muccino, Taviani, Sorrentino!

Per festeggiare il ventesimo anniversario del festival era presente Christine Grèzes, presidente dei Recontres du Cinéma Italien di Tolosa.

Il 14 novembre è stato accolto ad Ajaccio Paolo Zucca, regista sardo del film L’uomo che comprende la Luna assiema all’attore Jacopo Cullin  mentre il 16 è stata la volta di Francesco Falaschi, direttore di Quanto basta assieme all’attore Luigi Fedele.

I vincitori della ventesima edizione del Festival:
– Premio degli studenti delle scuole superiori (Lycée Fesch) sotto la supervisione dell’insegnante Dominique Poli: Quanto basta di Francesco Falaschi con Luigi Fedele
– Premio degli studenti di italiano dell’Università di Corsica sotto la supervisione del loro insegnante Fabien Landron: Quanto basta; Menzione speciale di L’uomo che comprò la Luna di Paolo Zucca con Jacopo Cullin;
– Premio dei Mediateche e delle Biblioteche della Corsica del Sud (su un’idea di Caterina Zema): Napoli velata di Ferzan Ozpetek;
– Premio Serge Leca: Puoi baciare lo sposo di Alessandro Genovesi;
– Premio del pubblico: L’uomo che comprò la Luna e Quanto basta

E in questa ventesima edizione si poteva vincere anche un viaggio in Italia.

Fonte: Festival del film italiano di Ajaccio

,