Due seconde case colpite da ordigni esplosivi, a Venzolasca e Sagone

La sera di venerdì 29 ci sono stati due attentati contro una seconda casa a Sagone, frazione del comune di Vico a 40 km da Ajaccio e nota localita turistica e un secondo è stato scoperto questo sabato a Venzolasca a 30 km da Bastia contro una villa in costruzione entrambe le ville in costruzione erano gravemente danneggiate.

A Sagone, è una seconda casa, di proprietà di una persona che risiede abitualmente nel continente, che è stata colpita venerdì poco dopo le 23.
Il danno sarebbe importante.
Lo stesso giorno e quasi allo stesso tempo – una azione coordinata? – un’altra esplosione, scoperta solo questo sabato dal proprietario, a Venzolasca in Casinca. ha colpito una casa in costruzione.
la carica ha fortemente danneggiato i sanitari e il bagno della villa.

A Sagone l’esplosivo era una bombola di gas, mentre a Venzolasca era esplosivo.  Nella maggior part dei casi in questi attentati sono state usate bombole di gas.

Elenco di attentati o azioni non rivendicate del 2019:

  • Venerdì 29 marzo 2019: 1 seconda casa, Sagone (Gas)
  • Venerdì 29 marzo 2019: 1 casa in costruzione a Venzolasca (esplosivo)
  • Sabato 9 marzo 2019: 2 ville, Penta di Casinca (Gas + dispositivo incendiario)
  • Sabato, 9 marzo 2019: 1 casa, Patrimonio, (Gas + dispositivo incendiario)
  • Sabato 9 marzo 2019: sviluppo immobiliare, Ville di Pietrabugno (Gas + dispositivo incendiario)
  • Sabato 9 marzo 2019: due ville, Piana (Gas + carica esplosiva)
  • Mercoledì 13 febbraio 2019: negozio, Corte (Gas + benzina)

 

Fonte: Corse Net Infos