Dalla Ligue 1 al National 3: Una nuova partenza per il Bastia

Dopo un’estate movimentata dovuta a delle retrocessioni successive a causa dei problemi finanziari del club, la perdita dello status professionale (il SCB perde il suo status professionale per la prima volta dal 1965) e la partenza di quasi tutti i giocatori e giocatori mitici della squadra formati al club come Yannick Cahuzac, ex-capitano con 330 partite per 7 gol partito a Tolosa e Jean Louis Leca partito al club rivale : L’Ac Ajaccio. Il Bastia ha dovuto ricominciare da zero in National 3, con una nuova dirigenza (Claude Ferrandi – Pierre Noël Luiggi) , un nuovo staff tecnico , un nuovo allenatore (Stéphane Rossi) e un nuovo gruppo di giocatori composto da molti giovani del centro di formazione che sono restati e ex-giocatari del bastia che sono ritornati per aiutare a fare risalire il club il più presto possibile.

Arrivi :                                                          Partiti :
A.Martin                                                      J.Leca – P.Charruau – A.Thébaux
M.Mary                                                       N.Saint-Ruf – S.Squilacci – A.Djiku – F.Marange
R.Achili                                                        S.Diallo – G.Danic – L.Houri – A.Keita –

A.Derouard M.Mostefa – Y-Cahuzac – A.Ngando –
Y.Kherbache                                                G.Acheampong – L.Coulibaly – Jerson Cabral –                                                F.Raspentino

 

Effettivo attuale :

Portieri : J.Carlotti (3 partite) – A.Martin
Difensori : R.Achili(3 partite)- S.Akani(3 partite) – C.Diallo(1 partita) – M.Mary(3 partite) – N.Medori (3 partite)- G.Pianelli (2 partite) – G.Cioni
Centro Campisti : J.Agostini(3 partite)- L.Balbinot (3 partite) – G.Coulibaly(3 partite) – A.Derouard (3 partite 1 gol) – Y.Kherbache (1 partita)- L.Triki – J.Benhaim
Attacanti : J.Romain (3 partite 1 gol) – J.Santini (3 partite 2 gol)- H.Traoré (3 partite 1 gol) -N.Mesbah

Dopo avere rinviato le tre prime partite di campionato, il Bastia ha ritrovato i campi da calcio il 10 settembre contro Propriano in coppa di Francia ed è stato un grande successo per la squadra che ha vinto 3-0 con gol di H.Traoré,A.Derouard e J.Romain  per qualificarsi per il quarto turno della coppa. Questo match si poteva vedere in diretta sul profilo Facebook ufficiale del club, come tutte le altre partite del club in campionato che saranno disponibili da vedere in diretta, ci sono stati 72 000 spettatori virtuali per questo primo match.

Questo quarto turno si è giocato il 24 settembre contro il club di Sartène e il bastia ha ancora vinto sul punteggio di 2-0 con un gol di M.Mary e di J.Santini. Nel frattempo il Bastia ha rigiocato in campionato su terreno neutro a Corte e senza tifosi (a causa di una sospensione dovuta agli incidenti in Ligue 1 contro il Lione, però più di 300 tifosi fuori dallo stadio sono venuti ad incoraggiare il club , per il suo ritorno in campionato), contro L’us Pontet-Avignon dopo un primo tempo senza vera e propria occasione per le due squadre l’us Pontet-Avignon apre il punteggio con un gol su calcio d’angolo alla fine del primo tempo ma il Bastia pareggia subito all’inizio del secondo tempo con un goal di J.Santini per alla fine fare una partita pari.

Il vero punto di ripartenza per il club sarà il ritorno allo stadio Armand Cesari con più di 4000 milla spettatori attesi per il derby contro la seconda squadra del Ac Ajaccio.

 

About Don Joseph Luccisano

Luccisano Don Joseph è uno studente in terzo anno d'italiano all'Università di Corsica e nella vita ama giocare e guardare le partite di calcio.

View all posts by Don Joseph Luccisano →

2 Comments on “Dalla Ligue 1 al National 3: Una nuova partenza per il Bastia”

Comments are closed.