Con Paul Poli, alla scoperta della Corsica

“Se mi cercate, sarò in cammino verso le Chiese Romaniche del Nebbio, oppure nella frazione di Casinca, o nel cuore dell’altopiano del Cuscione…o forse a registrare una puntata di Fora di Strada”. Ed è così che si presenta Paul Poli, sul suo sito:  www.lesbaladesdepaul.com

Paul Poli, un corso che ama e che conosce profondamente la sua terra. Nasce in Corsica nel 1974, vive a Biguglia, un paese vicino a Bastia. Laureato in guida turistica e naturalistica all’Università di Corte, inizia il suo percorso nell’ambito turistico, lavorando come guida ambientale, presso la riserva naturale dello stagno di Biguglia. All’età di 24 anni decide di partire per il Canada, in Quebec, dove lavora come guida specializzata sulla pesca. Appassionato di viaggi, natura e storia, nel 2014 presenta sui canali televisivi di France 3 Via Stella, un documentario a puntate sulla Corsica in lingua francese.

Redazione: Come è nata l’idea di Fora di Strada, chi è l’autore?

Paul: L’idea nasce dall’ amore per la mia terra, per far conoscere un’isola ricca di tradizioni natura e cultura. Io sono l’autore in collaborazione con il produttore, nonché il protagonista insieme ad altre tre ragazze che si alternano ad ogni puntata. Siamo un’ottima squadra, composta da 7 persone. C’è stato molto lavoro per questo progetto, che è durato ben 10 anni.

 

Redazione: Avete raccontato e filmato luoghi prevalentemente turistici?

Paul: Abbiamo cercato di raccontare una Corsica meno conosciuta, il centro dell’isola per esempio, e paesi al di fuori dai classici circuiti turistici, ma di interesse naturalistico e storico.

 

Redazione: Come è stato girare la Corsica durante le riprese del documentario?  Hai qualche aneddoto da raccontarci?

Paul: È stato molto interessante, soprattutto dal punto di vista umano. Ho incontrato artigiani, pastori, ultraottantenni, che mi fermavano per strada ringraziandomi.  Devi sapere che molti anziani, non sono mai usciti dal loro paese…chi vive ad Ajaccio, non è mai stato a Bastia e grazie a “Fora di Strada”, hanno avuto la possibilità di vedere l’isola.

Redazione: Il programma è stato ed è tuttora, molto seguito sia in Corsica che in Francia, ti aspettavi questo successo?

Paul: Per me è una grande soddisfazione! Non è seguito solo in Corsica e in Francia, una volta mi trovavo a Patrimonio ad accompagnare un gruppo e sono stato fermato da un signore tedesco, che mi ha riconosciuto…a quanto pare anche in un paesino della Germania, via internet, guardano Fora di Strada. Addirittura, a Quenza, ho incontrato due scozzesi, ed anche in Scozia seguono il documentario.

 

Redazione: Hai girato altri documentari?

Paul: Sì, in Italia, un programma dal titolo “Amore Espresso” a Roma, Napoli, Firenze e Siracusa. Un’altra bella esperienza.

 

Redazione: Quale è il tuo posto preferito in Corsica, oltre a Biguglia il tuo paese natale?

Paul: Trovo che il Capo Corso sia unico. Mare e montagne in un ambiente incontaminato, da lì si può vedere la Toscana… le splendide isole di Capraia, Elba e  Gorgona.

 

Redazione: Perché un italiano dovrebbe venire in vacanza in Corsica?

Paul: Perché la Corsica è una terra selvaggia e preservata, anche in alta stagione può capitare di   ritrovarsi in una spiaggia deserta…e per la storia, che unisce da sempre la Corsica e l’Italia.

 

Redazione: Quindi Paul, ora che hai terminato le riprese, cosa farai?

Paul: “Se mi cercate…sarò in cammino verso le Chiese Romaniche del Nebbio”…esattamente come ho scritto sul mio sito. Sono una guida e continuerò a far scoprire la mia isola ai turisti che vorranno immergersi in una Corsica inaspettata, raccontata con il cuore e la passione.

 

Redazione: Grazie Paul, per il tuo entusiasmo e la tua professionalità, ma soprattutto per far conoscere la nostra amata l’Ile de Beautè.

Paul: Grazie a Voi e “A prestu” Vi aspettiamo in Corsica!

 

Fulvia Ottonello

Potete seguire le puntate di “Fora di strada su: www.foradistrada.com

Fulvia Ottonello

Grande appassionata di viaggi! Vive a Genova, da sempre lavora nel settore turistico, dove ha maturato diverse esperienze; dalla Hostess su navi da Crociera in America e Isole dei Caraibi a assistente turistica in Spagna a impiegata in agenzia di viaggio con mansione di vendita e programmazione. Oggi è responsabile di prodotto e contract manager per un Tour Operator genovese sulla destinazione Corsica, isola che conosce e ama da più di 15 anni e che considera la sua seconda casa.

About Fulvia Ottonello

Grande appassionata di viaggi! Vive a Genova, da sempre lavora nel settore turistico, dove ha maturato diverse esperienze; dalla Hostess su navi da Crociera in America e Isole dei Caraibi a assistente turistica in Spagna a impiegata in agenzia di viaggio con mansione di vendita e programmazione. Oggi è responsabile di prodotto e contract manager per un Tour Operator genovese sulla destinazione Corsica, isola che conosce e ama da più di 15 anni e che considera la sua seconda casa.

View all posts by Fulvia Ottonello →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *