AC Ajaccio, l’ascesa in Ligue 1?

Dopo una quinta vittoria di fila venerdì scorso, 2-0 contro Nancy, L’ACA è oggi indubbiamente un favorito all’ascesa in Ligue 1.

Nessuno avrebbe potuto prevedere che l’ACA sarebbe stata così ben classificata in questa fine di stagione ma visto le performance proposte dai giocatori di Olivier Pantaloni questa stagione, questo terzo posto è ampiamente meritato e logico.

Infatti, L’ACA presenta senz’altro il migliore bilancio dei suoi ultimi anni in Ligue 2. Con, dopo 33 partite, 63 punti, 19 vittorie e 57 gol fatti la squadra ha già superato il suo bilancio della stagione 2010/2011 durante la sua ultima salita in Ligue 1 (38 partite, 64 punti, 17 vittorie e 45 gol fatti).

Il problema quest’anno è che il sistema è inedito. Infatti, solo i primi due della classifica beneficeranno di un’ascesa automatica. Per lo spareggio promozione-retrocessione il formato è cambiato perché non è più la squadra che ha finito al terzo posto che direttamente affronterà il 18esimo di Ligue 1. Due nuove partite di spareggio hanno luogo prima. La prima oppone le squadre classificate al quarto e quinto posto di Ligue 2 in una gara secca; la squadra classificata al terzo posto affronta poi il vincitore in una gara secca . Il vincitore di questa partita giocherà quindi lo spareggio promozione-retrocessione contro la squadra di Ligue 1.

Un sistema quindi piuttosto vago e complicato che è meglio evitare per non farsi sorprendere.

Anche se Reims sarà molto probabilmente campione quest’anno, l‘ACA ha oggi tutte le carte in regola per rubare il secondo posto a Nîmes (impressionante fin dall’inizio della stagione con 65 gol fatti) che possiede 1 punto di più.

Ma la squadra dovrà fare attenzione al ritorno di Lorient che ha 7 punti di ritardo e che ha un effettivo di qualità.

L’ACA dovrà quindi contare sulla sua combattività ma anche su giocatori decisivi come Leca, Hergault, Gimbert, Nouri o sull’inevitabile Maazou.

L’ascesa per l’ACA è quindi perfettamente possibile però è impossibile oggi sapere che alla fine accederà automaticamente all’élite vista l’omogeneità di questo campionato. L’avversario principale dell’ACA su questo sprint finale sarà Nîmes però non si deve dimenticare la presenza non lontano dietro d’outsiders come Lorient, Clermont o Châteauroux.

La prossima partita per l’ACA sarà a Reims (futuro campione di Ligue 2) il venerdì 20 aprile; Nîmes si sposterà a Bourg-en-Bresse (17esimo).

Più altu inseme è forza Aiacciu”

Classifica della Ligue 2 : http://www.lfp.fr/ligue2/classement

Pierre Santini

Santini Pierre è uno studente al terzo anno di lingue straniere applicate all’Università di Corsica a Corte. Gli piace molto la pallavolo ma anche lo sport in generale : è un giocatore di pallavolo e di tennis.

Avatar

A proposito di Pierre Santini

Santini Pierre è uno studente al terzo anno di lingue straniere applicate all’Università di Corsica a Corte. Gli piace molto la pallavolo ma anche lo sport in generale : è un giocatore di pallavolo e di tennis.

Vedi tutti gli articoli di Pierre Santini →