Studenti e professori del Liceo marittimo di Bastia protestano ad Ajaccio

Gli studenti del Liceo marittimo di Bastia ieri hanno protestato assieme ai loro professori ad Ajaccio per richiedere più soldi per la loro scuola.

La loro protesta si è svolta per le vie del centro della città bloccando il traffico, poi si sono spostati presso la sede della Collettività Territoriale in Cours Grandval dove hanno richiesto un nuovo dormitorio e spazi più grandi per le aule.

Hanno voluto così portare all’attenzione del pubblico la loro situazione scolastica: il loro Liceo era pensato per 70 studenti mentre oggi ne ospita 170, e le strutture risalenti a mezzo secolo fa sono ormai fatiscenti.

——————————————

Fonte: France 3 Corse Via Stella