Scoperta a Bastia una pittura murale risalente al Regno Anglo-Corso

sentilella-anglocorsa-bastia

Una pittura murale, rappresentante una sentinella britannica a grandezza naturale, è stata portata alla luce alla Cittadella di Bastia, sulla scalinata dell’ala sud del Pavillon de l’entrée des Nobles Douze che dà su Place du Donjon, nella cittadella.

La pittura risale al breve periodo del Regno Anglo-Corso (1794-1796) quando Pasquale Paoli tentò di staccare l’isola dalla Francia alle prese con la Rivoluzione, tradformandola in un protettorato degli inglesi desiderosi di avere una base solida nel Mediterraneo.,

Rinvenuta per caso, durante lavori di ristrutturazione dell’edificio, sarà presentata al pubblico nel corso delle Giornate del Patrimonio, il prossimo settembre.