Linguimondi 2015: due concorsi della CTC in vista dell’evento

Sono aperte le partecipazioni a due concorsi organizzati dalla Collettività Territoriale di Corsica in vista delle giornate Linguimondi edizione 2015, che si terranno tra il prossimo 29 settembre e il 3 ottobre.

Il primo è il “Cuncorsu di puesia di u Cunsigliu di a lingua corsa“.
Il concorso è aperto dal 1° luglio al 31 agosto 2015.

È organizzato dalla Commissione Letteratura del Cunsigliu di a lingua corsa per contribuire alla promozione della composizione poetica in lingua còrsa.

Termine delle candidature: 31/8/2015
I premi:
– 1° premio: 500€
– 2° premio: 300€
– 3° premio: 200€

Dovranno obbligatoriamente essere forniti all’atto della candidatura:
– coordinate del candidato (indirizzo postale, elettronico, e numero di telefono)
– un’attestzione che il poema presentato non è mai stato pubblicato per uso commerciale (autocertificazione).
– un curriculum vitae e lista di eventuali pubblicazioni dell’autore (facoltativo)

La premiazione avverrà il 29 settembre a Corte nello spazio Natale Luciani a partire dalle 9 di sera.

Contatto: 04 20 03 95 21

Indirizzare per posta cartacea (fa fede il timbro postale) a:

Service du Conseil linguistique – Collectivité territoriale de Corse – 5, av X Luciani 20250 Corti

O per mail a (fa fede la data di ricezione): [email protected]

Maggiori informazioni e il regolamento completo sono disponibili a questa pagina.

Il secondo concorso è invece il “Cuncorsu Lingua Azzione per a creazione d’imprese“.

Si terrà l’1 e 2 ottobre, sempre nel quadro di Linguimondi, con lo scopo di incentivare la creazione di imprese che abbiano dominio della lingua còrsa.

Il concorso è aperto a tutte le persone di età compresa tra i 15 e i 30 anni e vuole incoraggiare l’ideazione a la messa in opera di progetti innovativi, in favore della lingua còrsa e del suo uso nella vita economica e sociale. I candidati dovranno costituire squadre di 4 membri e presentare il proprio progetto in lingua còrsa.

L’iniziativa vuole sensibilizzare i giovani all’innovazione e all’imprenditorialità, oltre che all’uso del còrso. I candidati dovranno trovare un’idea innovativa, immaginare la struttura adatta a commercializzarla e presentare il progetto davanti a una giuria di esperti.

Il premio, di 500€, sarà assegnato alla squadra vincitrice. Maggiori informazioni e regolamento completo a questa pagina.

Senz’altro due belle iniziative per promuovere l’uso della lingua còrsa a più livelli, da quello poetico e letterario a quello – obiettivo più sfidante – economico, sociale e aziendale.