Ligue 2: l’Ajaccio retrocesso in National per problemi finanziari

La Direction nationale du contrôle de gestion (DNCG), la commissione indipendente responsabile del monitoraggio dei conti delle società calcistiche professionistiche in Francia ha decisola  retrocessione amministrativa al terzo livello del campionato in National 1 in applicazione dell’articolo 11 del regolamento del DNCG. Già convocato il 28 maggio, l’ACA aveva ottenuto un altro mese per fornire ulteriori elementi.

Un prestito bancario di 3,5 milioni di euro e un “leasing dello stesso importo sul terreno appartenente al club è stato quello di permettere di passare le prossime due stagioni tranquille”, ha detto Léon Luciani, presidente del club che ha già annunciato di appellarsi a questa decisione.

L’ACA è anche in attesa della conclusione della vendita di uno o più giocatori per completare il suo dossier. Comunicherà nei prossimi giorni su questo dossier che complicherà un po’ di più il reclutamento del club.

Ora il club ajaccino farà ricorso al Comité national olympique et sportif français (CNOSF) o al tribunale amministrativo di Ajaccio

Fonte: DNCG e Corse Matin