Dagli Almanacchi di A Muvra del 1927 il testamento completo di Pasquale Paoli

Dagli Almanacchi di A Muvra, periodico fondato dal reduce e giornalista Petru Rocca nato nel 1920 e chiuso dalle autorità francesi nel 1939 il testamento completo di Pasquale Paoli, risalente al 1804 e il memorandum per gli esecutori del 1805 che rappresenta un esempio di quanto era importante la lingua “crusca” nell’isola prima che fosse vietata nel 1859, all’alba dell’Unità d’Italia.

 

Ringraziamo Iviu Pasquali per aver condiviso questo prezioso documento.