Prefettura della Corsica: per chi arriva nell’isola obbligo di tampone negativo nelle ultime 72 ore

Un comunicato congiunto della Prefettura della Corsica  e dell’ARS della Corsica del 3 febbraio impedisce l’accesso nell’isola senza risultato del tampone anti Covid-19 negativo:

La mancata presentazione comporterà il negato imbarco.

 

Il peggioramento della situazione sanitaria nel continente, in particolare nei principali punti di partenza per la Corsica (Marsiglia, Nizza, ecc.), E la minaccia che le varianti rappresentano per il sistema sanitario, hanno portato il prefetto della Corsica e il Direttore generale dell’ARS della Corsica per chiedere al governo di estendere e rafforzare il sistema di test implementato dal 19 dicembre.

 

Pertanto, da sabato 6 febbraio e fino al 7 marzo compreso, i passeggeri di età pari o superiore a 11 anni che desiderano recarsi in Corsica devono presentare i seguenti due documenti all’imbarco:

 

l’autocertificazione (Attestation sur l’Honneur) già obbligatoria;
e la prova di un test RT-PCR (test molecolare detto tampone) effettuato meno di 72 ore prima del viaggio. I test antigenici non saranno più accettati. Il test RT-PCR è infatti più affidabile e con maggiori probabilità di rilevare varianti del virus, da qui la necessità di utilizzare questo metodo di screening. I trasportatori sono esentati dal requisito del test.

 

Le compagnie di trasporto negheranno l’imbarco ai viaggiatori che non sono in possesso di questi due documenti (Attestation sur l’Honneur e prova del test RT-PCR).

Oltre ai controlli effettuati dalle compagnie di trasporto all’imbarco, continueranno ad essere effettuati controlli dalle forze dell’ordine per garantire la corretta applicazione di tali misure. Di conseguenza, la prova del completamento del test RT-PCR deve essere conservata per tutta la permanenza in Corsica. È probabile che venga richiesto dalle forze dell’ordine quando i passeggeri arrivano sull’isola ma anche quando tornano sulla terraferma.

 

Per maggiori informazioni: come si esegue un test molecolare 

Dove effettuare un tampone se si entra in Corsica dal resto della Francia:  https://www.sante.fr/cf/centres-depistage-covid.html

Informazioni aggiornate per viaggi da e per la Francia e per la Corsica:

Prefettura della Corsica

Consolato generale di Marsiglia, responsabile anche per la Corsica

Ambasciata d’Italia a Parigi

Viaggiare Sicuri: Francia

Andréa Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Andrea Meloni

A proposito di Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Vedi tutti gli articoli di Andrea Meloni →