Yoann Casanova di Biguglia perde la finale del talent show The Voice

Yoann Casanova di Biguglia e vigile del fuoco volontario a Casamozza di Lucciana ha raggiunto la finale della settima edizione di The Voice vinta dalla diciasettenne Maëlle Pistoia che ha vuto come coach la modella e cantante Zazie.

Al termine di una finale di alta qualità in cui ciascuno dei quattro finalisti di The Voice 2018 è stato in grado di sfoggiare, brillantemente, le sue qualità indiscusse, il pubblico ha deciso di consacrare a fatica una fragile ragazza di 17 anni.

Resta il fatto che per Casanova in particolare l’avventura è stata bella, dato che ha fallito durante una prima partecipazione due anni fa;

La sua interpretazione della serata e la sua interpretazione di “Formidable” di Stromaé, il suo duetto con ls cantante Amel Bent e con il suo cantante e coach Mika dovrebbero aprire le porte alla reputazione che merita.

Yoann fa anche parte del gruppo polifonico con influenze world music Cirnese nato a Bastia nel 2010.

Fonte: Corse Net Infos

Andrea Meloni

Di origini sarde e calabresi ma genovese di nascita, laureato in scienze geografiche presso l'Università di Genova nel 2013 e socio della sezione Liguria dell'AIIG (associazione Italiana insegnanti di geografia), risiede nell'Appennino Ligure in val Borbera, una valle piemontese ma da sempre legata alla confinante Liguria e da agosto 2015 è redattore di Corsica Oggi. Collabora da marzo 2016 con la società cartografica geo4map di Novara, nata da una costola di DeAgostini e da giugno 2017 con il quotidiano genovese Il Secolo XIX. Adora viaggiare ed è innamorato della Corsica.

,