Un’altra idea della Corsica

Esistono molte Corsiche. Quella degli stereotipi vacanzieri, che rifiutiamo senza mezzi termini. Quella della lotta politica per allentare la morsa soffocante del centralismo parigino. Ma una delle più interessanti, anche se forse la meno nota, è quella che conserva l’eredità delle credenze precristiane.

Un ottimo strumento per avvicinarsi a questo mondo è il libro “La Corse mystérieuse” (L’Originel, 2018),
curato da Charles Antoni. Il libro si concentra sull’antico sciamanesimo isolano, un tema ignoto in Italia e largamente trascurato altrove, Francia inclusa.

Al tempo stesso, il volume ci permette di conoscere la singolare figura di Charles Antoni (1941-2016), studioso di filosofie orientali e di occultismo. Prima attore teatrale, poi appassionato viaggiatore avido di conoscenza, Antoni soggiorna a lungo in Messico e in vari paesi asiatici. Così entra in contatto con persone che esercitano un peso decisivo sulla sua formazione culturale: filosofi, santoni, sciamani, studiosi… Nel 1976 fonda le edizioni L’Originel e successivamente la rivista omonima. Il primo numero (aprile 1994) è dedicato in gran parte alla Corsica.

Tornando a “La Corse mystérieuse”, il libro contiene numerosi contributi sull’anima segreta della Corsica. Attraverso testimonianze di studiosi come Dorothy Carrington e Roccu Multedo il volume offre al lettore un mosaico di storie, leggende ed esperienze che gli permettono di entrare nella Corsica più antica e più misteriosa.

http://loriginelmagazine.com
http://charlesantoni.com/

Avatar

A proposito di Alessandro Michelucci

Vedi tutti gli articoli di Alessandro Michelucci →