Bolide sul cielo della Corsica

Numerosi corsi sono stati sorpresi nel vedere un meteorite nel cielo dell’isola nella notte del 31 luglio, una freccia luminosa seguita da una detonazione. Ma non era un meteorite in senso stretto, ma un “bolide”.

Nessun meteorite non è passato sui cieli della Corsica. Il 31 luglio, molti surfisti dell’isola hanno dichiarato di aver visto un meteorite passare sopra di loro prima che esplodesse a mezz’aria. In realtà era un “bolide” secondo il club di astronomia ajaccino.

L’evento sul sito dell’International Meteor Organizationhttps://fireballs.imo.net/members/imo_view/event/2019/3257?org=imo

Che cos’è un bolide?

Un bolide è una grande meteora delle dimensioni di un pallone da calcio mentre una classica meteora o stella cadente ha le dimensioni generalmente da un micron a un metro. Secondo gli appassionati di astronomia, questo tipo di fenomeno non è raro intorno alla terra, ma è difficile osservarlo in questo modo. “Quando arriva nell’atmosfera, si riscalda e si espande: la roccia esplode e questo è ciò che dà questa esplosione che alcuni hanno sentito.” spiega Lucien Luciani, presidente del club ajaccino di appassionati di astronomia.

In Corsica il club di astronomia ajaccino si aspetta da ora ulteriori dati provenienti dall’Italia e dal sud della Francia per conoscere le dimensioni e la direzione precisa dell’anteprima del bolide del 31 luglio che ha attraversato i cieli dell’isola in direzione sud-nord ovest da Bonifacio a Capo Corso

Fonte: France Bleu RCFM