Trinighellu diventa «Trinikel»: la gaffe di France Infos che fa ridere (e piangere) la Corsica

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE

Forse il mondo intero lo sa: il francese medio non è proprio un esperto delle lingue straniere. Basta a sentire alcuni (anche ad alti livelli di potere) parlare inglese, lingua insegnata a tutti gli alunni per almeno sei anni, per esserne convinti. Noi còrsi abbiamo certamente sviluppato una certa forma d’abitudine, mischiata con un bel coraggio, in confronto di questa incapacità a pronunciare correttamente – o comunque come meglio si può – le parole còrse.

Però oggi la radio nazionale France Infos, condividendo sul suo sito una telecronaca diffusa sui canali di France Télévisions, ha portato l’ignoranza a un livello raramente osservato. I sentimenti sono confusi, c’è contemporaneamente da ridere e da piangere. La gaffe, condivisa oggi da numerosi còrsi sulle reti sociali, ha comunque scatenato le risa, più che l’ira. Meglio ridere che piangere, diceva qualcuno.

Nell’articolo di France Infos sul tema del treno còrso, famoso per la sua capacità a offrire un punto di vista eccezionale (veramente) su luoghi che pensavamo di conoscere già, l’autore usa la parola “trinikel”. No, non è una nuova cosa da mangiare arrivata dal Nord dell’Europa, neppure ha qualcosa a che vedere con la musica metal: è semplicemente così che l’autore dell’articolo ha voluto parlare del “trinighellu”, soprannome storico del trenino còrso.

A dire il vero, una gaffe come questa non ce l’aspettavamo. Allora, aspettando la prossima, ridiamone!

 


Fonte: France Infos

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE