Tre detenuti indipendentisti del FLNC trasferiti dai carceri vicino Parigi al carcere di Borgo

I detenuti Laurent Susini, Cyril Garcia-Tomasi e Marc Ganu del FLNC condannati a 6 anni di carcere per i primi due e 5 anni di carcere per il terzo durante il processo di giugno a Parigi alla Corte d’Assise per gli attentati nella zona del Valinco nel 2012 contro le residenze secondarie, sono stati trasferiti dal penitenziario di Fresnes e da  quello di Nanterre a quello di Borgo questa settimana.

In tutto sono stati condannati sei nazionalisti su otto che sono stati assolti, tutti i condannati si sono sempre dichiarati innocenti e hanno sempre detto che non hanno mai preso parte a questi attentati nel Valinco e hanno detto che non hanno mai fatto parte del FLNC anche se non hanno mai condannato la lotta armata.

Questo è un passo avanti verso le richieste delle famiglie dei detenuti che hanno sempre chiesto il ritorno dei loro congiunti nel carcere dell’isola.

Fonte: Corse Net Infos