Simeoni e Talamoni ora a Matignon per parlare dell’inserimento della Corsica in Costituzione

Il presidente dell’esecutivo isolano Gilles Simeoni e quello dell’Assemblea di Corsica Jean-Guy Talamoni saranno ricevuti tra pochi minuti dal primo ministro Philippe, dal ministro dell’interno Collomb e dalla signora Gourault che sta curando il dossier sulla Corsica per conto del governo.

Porteranno la proposta (qui l’integrale in francese) di inserimento dell’isola nella Costituzione tramite un articolo specifico, 72-5, da scrivere “ad hoc”. Proposta approvata a larghissima maggioranza (48 voti a favore su 63) la scorsa settimana. Secondo le opposizioni, una proposta troppo ardita, che rischia di far “saltare il banco” e mettere a rischio tutta l’operazione.


Fonte: CNI – Immagine nel testo: © CHRISTOPHE ARCHAMBAULT / AFP