Propriano: si fa consegnare la cannabis per posta

Alla fine di giugno, l’ufficio postale di Propriano nota che un odore sospetto emana da un pacco inviato alla posta rimanente. Il fantastico cane di Ajaccio è fidanzato. Contrassegna il pacco che gli viene presentato due volte tra gli altri.

Nel pacco i gendarmi scoprono 32 grammi di marijuana accuratamente confezionati in un contenitore ermetico tra due pacchetti di pasta M-Classic e M-Budget acquistati in un supermercato Migros in Svizzera.

Ricevuto all’ufficio postale dai gendarmi con il loro cane H’phenix del Groupe d’Investigations Cynophile (GIC) della gendarmeria di Ajaccio, hanno atteso il destinatario del pacco che è stato posto in custodia.. Ha riconosciuto i fatti e ha spiegato che questo è per il suo consumo personale.

 

Fonte: Corse net Infos