Natale 2017: il conto alla rovescia è iniziato!

Ci siamo, il mese di dicembre è finalmente iniziato e anzi il conto alla rovescia fino al giorno 24. Per immergersi nella magia di Natale la città d’Ajaccio ha previsto per questo mese di dicembre numerose attività per occupare e piacere ai suoi abitanti. Infatti, l’appuntamento annuale degli aiaccini è stato lanciato questo sabato 9 dicembre e durerà fino al 6 gennaio prossimo. Una volta ancora il cosiddetto “mercatu di natale” è presente sulla famosa “Place du diamant” nel centro città di Ajaccio. Quest’anno espositori, visitatori e artisti evolveranno in un mercato ripensato. Poiché quest’anno artigiani e creatori locali sono all’onore. Il mercatu 2017 mette l’accento sulla qualità dei prodotti proposti e su un’iniziativa più sostenibile.

In programma: parate, pista di pattinaggio, City trail, e concerti. Come avrete sicuramente capito l’animazione sarà presente nelle vie aiaccine. Sulla Place du diamant possiamo trovare una cinquantina di chalet, i quali permettono passare un buon momento in uno scenario fiabesco il tempo di una passeggiata. E questo dalle 10 fino alle 20 durante la settimana e dalle 10 alle 22 il weekend. Allora non mancate l’occasione di passare un momento piacevole e speciale, soprattutto quando la notte mette in evidenza le illuminazioni e immerge il mercato nello spirito natalizio.

Inoltre, è innanzitutto una chance in più per trovare delle idee per i regali. Mi ci sono resa per voi, e posso affermare che la scelta è ampia. È possibile trovare dei chalet che propongono gioielli, capelli, oggetti decorativi di ogni tipo, vestiti, accessori per i bambini ma anche e soprattutto creatori corsi come: A MaNu, o ancora Hypsica. Altrimenti quando l’appetito si fa sentire, perché non provare le specialità culinarie insulari proposte?!

Per il resto, varie date sono dedicate a eventi durante tutto il mese. Così il 10 e 17 dicembre, e il sabato 23 e la domenica 24, gli aiaccini potranno assistere alla deambulazione di artisti sul tema della “féérie des bulles” nella Rue Fesch. E senza dimenticare, il 16 dicembre, le truppe di musicisti e mangiatori di fuoco, ma anche i 17,23 e 24 dicembre dove ci sarà il ritorno del Babbo Natale e dei suoi folletti per il più grande piacere dei bambini. Allora per concludere quest’anno nel miglior modo vi augurerei buone feste e un felice Natale!