Moby Lines ha lanciato la nuova linea Genova-Ajaccio-Porto Torres

Immagine illustrativa. Fonte: Moby Lines

Bastia e Bonifacio non sono più gli unici porti corsi serviti dalle navi bianche e blu di Moby Lines. Come annunciato lo scorso ottobre, e mentre Moby Lines festeggia quest’anno i cinquant’anni di servizio tra la Corsica e la penisola, il porto di Ajaccio è finalmente collegato a Genova. Allo stesso tempo, la parte meridionale dell’isola ritrova un collegamento storico con la Sardegna, permettendo a chi lo desidera di raggiungere Porto Torres.

La rotta Genova-Ajaccio-Porto Torres di Moby Lines è attiva dal 4 giugno e sarà accessibile fino al 30 settembre, con un massimo di quattro collegamenti settimanali in giugno-luglio e sei in agosto-settembre. È possibile consultare gli orari e le tariffe (a partire da 39 euro per un viaggio singolo) seguendo questo link alla pagina dedicata sul sito di Moby. Il viaggio dura in media 9 ore e i passeggeri salgono a bordo della Moby Tommy o della Moby Ale Due, entrambe ben equipaggiate per una piacevole traversata.

Come ha detto lo stesso gruppo Moby lo scorso ottobre annunciando questa nuova rotta, essa consentirà un migliore accesso alla Corsica per i visitatori provenienti in particolare dal Nord Italia. Inoltre, semplificherà le cose per coloro che desiderano trascorrere le vacanze nel sud-ovest della Corsica senza dover necessariamente attraversare mezza isola da Bastia.

Soprattutto, la nuova offerta di Moby rappresenta una nuova opportunità per i corsi di recarsi a Genova o in Sardegna! Auguriamo a questo progetto un grande successo e speriamo che sia duraturo.

Guillaume Bereni

Di Felce (Castagniccia), è padre di 3 bimbi e lavora sia nell'azienda agricola di famiglia, che produce farina di castagne, sia come redattore freelance, per noi e per altre testate, scrivendo in lingua corsa, francese e italiana.

By Guillaume Bereni

Di Felce (Castagniccia), è padre di 3 bimbi e lavora sia nell'azienda agricola di famiglia, che produce farina di castagne, sia come redattore freelance, per noi e per altre testate, scrivendo in lingua corsa, francese e italiana.

Related Post