Ligue 2: L’Ajaccio rischia una retrocessione amministrativa

Dopo aver terminato al 17 ° posto nel campionato Ligue 2 e ottenevala salvezza negli ultimi minuti della stagione, a Troyes, il 17 maggio (0-0), l’AC Ajaccio trascorse questo martedì alla Direction nationale du contrôle de gestion (DNCG).

I gendarmi finanziari della Ligue du Football Professionel infatti hanno dato una “sospensione di giudizio” al club ajaccino, ancora sotto la minaccia di una retrocessione amministrativa nel Championnat National dal novembre 2018. Concretamente, l’Ajaccio ha tempo fino al 25 giugno per fornire elementi complementari al fine di evitare una sanzione.

Fonte: Corse Matin