Ligue 2: L’Ajaccio rischia una retrocessione amministrativa

Dopo aver terminato al 17 ° posto nel campionato Ligue 2 e ottenevala salvezza negli ultimi minuti della stagione, a Troyes, il 17 maggio (0-0), l’AC Ajaccio trascorse questo martedì alla Direction nationale du contrôle de gestion (DNCG).

I gendarmi finanziari della Ligue du Football Professionel infatti hanno dato una “sospensione di giudizio” al club ajaccino, ancora sotto la minaccia di una retrocessione amministrativa nel Championnat National dal novembre 2018. Concretamente, l’Ajaccio ha tempo fino al 25 giugno per fornire elementi complementari al fine di evitare una sanzione.

Fonte: Corse Matin

Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Andrea Meloni

A proposito di Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Vedi tutti gli articoli di Andrea Meloni →