Ligue 2: buon pareggio (0-0) dell’Ajaccio ad Amiens

Ligue 2: buon pareggio (0-0) dell’Ajaccio ad Amiens. La compagine ajaccina chiude positivamente il 2020 tornando dalla trasferta nel Grande Est con un prezioso pareggio per 0-0 sul campo di un ostico Amiens, impegnato nella rincorsa ai play-off ma fermato dalla caparbia prova degli “orsi“. Il punto consente all’Ajaccio di portarsi a 18 punti, mantenendo il +4 sulla “zona retrocessione”, che vede Nancy, Pau e Rodez a pari merito al penultimo posto, mentre lo Châteauroux chiude la graduatoria a quota 13: nella divisione inferiore retrocedono le ultime due classificate, con la terzultima a giocarsi la permanenza mediante lo spareggio interdivisionale con la terza classificata della National 1, quindi per mantenere la Ligue 2 sarà necessario lasciarsi alle spalle almeno tre compagini.

Ora il campionato  va “in letargo”, osservando la pausa natalizia, per poi riprendere il 5 gennaio con la diciottesima giornata, che vedrà l’Ajaccio opposto (fra le mura amiche del “François-Coty“) al Pau, in un impegnativo scontro diretto per la salvezza.

CLASSIFICA DOPO DICIASSETTE GIORNATE: Grenoble e Troyes 34 punti; Tolosa 32; Auxerre e Parigi 31; Clermont 30; Caen 26; Sochaux e Chamois Niort 24; Amiens 23; Valenciennes 21; Dunkerque e Le Havre 20; Ajaccio 18; Guingamp e Chambly 16; Nancy, Pau e Rodez 14; Châteauroux 13.