Ligue 2, bella vittoria dell’Ajaccio

La seconda giornata della Ligue 2 ha fatto registrare la bella vittoria casalinga per 3-1 dell’Ajaccio sull’Amiens.

Avanti al 10′ con Yanis Cimignani, gli ajaccini hanno raddoppiato al 45′ con Gaëtan Courtet, chiudendo la prima frazione sul 2-0: dopo aver incassato la rete ospite a inizio ripresa (47′), per via di un calcio di rigore trasformato da Tolu Arokodare, i biancorossi hanno ristabilito le distanze al 74′ grazie a una marcatura del bomber Bevic Moussiti-Oko, per il definitivo 3-1.

Negli altri incontri di questa giornata, vittorie casalinghe di misura per Nîmes (2-1 al Digione), Parigi (medesimo risultato col Dunkerque) e Rodez (1-0 al Pau), netto 3-0 interno dell’Auxerre al Grenoble e colpacci esterni di Caen, Le Havre e Tolosa, rispettivamente vittoriose al cospetto di Chamois Niort (1-0), Sochaux (2-0) e Nancy (4-0).

Parità, 1-1, in Guingamp-Valenciennes, mentre accertate positività al COVID-19 tra le fila dei tesserati della compagine turchina hanno comportato il rinvio dell’impegno esterno del Bastia sul campo del Quevilly-Rouen: il confronto verrà recuperato il prossimo 18 agosto, con inizio alle ore 19.

Questa la classifica del campionato cadetto transalpino dopo due giornate: Parigi, Caen e Auxerre 6 punti; Tolosa, Ajaccio, Le Havre e Nîmes 4; Sochaux, Pau e Rodez 3; Guingamp e Valenciennes 2; Quevilly-Rouen, Bastia, Dunkerque, Chamois Niort 1; Amiens, Digione, Nancy e Grenoble 0 (Bastia e Quevilly-Rouen una partita in meno).

Giuseppe Livraghi