Ligue 2, Ajaccio-Pau 4-1: continua la risalita dei bianco-rossi 

Ligue 2, Ajaccio-Pau 4-1: continua la risalita dei bianco-rossi. Aggiudicandosi nettamente lo scontro diretto col Pau, gli ajaccini conquistano il loro terzo risultato utile consecutivo, dopo la vittoria casalinga per 1-0 sul Nancy e lo 0-0 esterno con l’Amiens: gli “orsi” portano a sei punti il loro margine sulla zona retrocessione, nella quale restano impantanati gli aquitani (penultimi). L’incontro del “François-Coty” vede i padroni di casa partire bene, portandosi in vantaggio già al 12’ con Bevic Moussiti-Oko (lesto nel superare in dribbling un avversario e nel battere il portiere Olliero con un sinistro rasoterra sul primo palo), raddoppiando poi al 30’ grazie a un calcio di rigore freddamente realizzato da Riad Nouri. Al 32′ gli ospiti accorciano le distanze con Cheikh Sabaly (colpo di testa “da zero metri”), ma i còrsi sono bravi nel chiudere il primo tempo in vantaggio, dilagando poi nella ripresa, portandosi sul 3-1 già al 50’ con Mounaim El Idrissy (appoggio in rete da pochi passi) e chiudendo il conto undici minuti più tardi con la bella rete di Diallo Ismael (controllo di petto e destro al volo) per un eloquente 4-1. Il prossimo impegno dell’Ajaccio sarà in trasferta, il prossimo 8 gennaio (inizio alle ore 20), sul campo del Parigi, compagine in piena lotta per la promozione, ma reduce dalla sconfitta esterna (0-1) nello scontro diretto col Tolosa.

CLASSIFICA DOPO DICIOTTO GIORNATE: Troyes 37 punti; Tolosa 35; Grenoble 34; Clermont 33; Auxerre 32; Parigi 31; Sochaux e Caen 27; Chamois 25; Amiens 24; Le Havre 23; Valenciennes e Ajaccio 21; Dunkerque 20; Nancy e Guingamp 17; Chambly 16; Rodez 15; Pau 14; Châteauroux 13. (Chamois e Valenciennes una partita in meno).