Ligue 2: Ajaccio fermato sullo 0-0 in casa dal Valenciennes, Bastia sconfitto (0-1) a Parigi

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE

La diciassettesima giornata della Ligue 2 non è stata certamente felice per le due compagini còrse, in quanto l’Ajaccio è stato bloccato sul pareggio interno e il Bastia è incappato in una sconfitta in trasferta.

Opposti al Valenciennes fra le mura amiche del Timizzolo, gli ajaccini non sono riusciti ad andare oltre uno 0-0 che comunque va visto come un bicchiere mezzo pieno: infatti, i biancorossi restano in seconda posizione, vedendo sì ridurre a un solo punto il loro margine sul terzo posto (appannaggio del Sochaux, vittorioso per 2-1 in casa sul Pau), ma avvicinandosi al Tolosa capolista, sconfitto per 1-2 sul campo dello Chamois Niort e ora vantante una sola lunghezza sull’Ajaccio.

Cade in trasferta, invece, il Bastia, piegato per 0-1 a Parigi da un calcio di rigore trasformato da Moustapha Name all’89’: i bastiacci scivolano in terzultima posizione, in compagnia di Amiens (aggiudicatosi lo scontro diretto casalingo col Dunkerque con un perentorio 3-0) e Caen (che impatta per 2-2 in trasferta con l’Auxerre).

Negli altri confronti della giornata, colpaccio esterno per 2-1 del Le Havre sul Grenoble, affermazione interna col medesimo risultato del Quevilly-Rouen sul Nancy, rocambolesca vittoria per 3-2 del Guingamp nello scontro diretto casalingo col Digione e vittoria interna per 1-0 del Rodez sul Nîmes.

La prossima giornata vedrà Bastia e Ajaccio in campo l’11 dicembre: i turchini in casa col Sochaux, gli ajaccini nella trasferta col Le Havre.

Questa la classifica del campionato cadetto transalpino dopo diciassette giornate: Tolosa 33 punti; Ajaccio 32; Sochaux 31; Auxerre e Parigi 30; Le Havre 29; Rodez 25; Pau e Chamois Niort 24; Guingamp e Grenoble 21; Nîmes, Quevilly-Rouen e Valenciennes 20; Digione 19; Amiens, Caen e Bastia 18; Dunkerque 16; Nancy 12.

Giuseppe Livraghi

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE