Ligue 2: affermazione casalinga (1-0) del Bastia sul Caen

La sedicesima giornata della Ligue 2 fa registrare l’importante successo casalingo per 1-0 del Bastia con il Caen: decisiva una prodezza di Yohan Bai al 91’, dopo che al 79’ l’estremo difensore turchino Johny Placide aveva parato un calcio di rigore a Benjamin Jeannot.

I tre punti consentono ai bastiacci di portarsi in undicesima posizione in classifica, in compagnia di Quevilly-Rouen e Pau, a +6 sulla “zona retrocessione”.

Negli altri incontri, vittorie casalinghe di Digione (5-0 al Laval), Quevilly-Rouen (2-0 al Grenoble), Annecy (2-1 al Saint-Étienne), Le Havre (1-0 al Bordeaux) e Sochaux (1-0 al Rodez), 1-1 in Valenciennes-Amiens, 0-0 in Metz-Chamois Niort e “colpacci” esterni di Guingamp (2-1 al Nîmes) e Parigi (1-0 al Pau).

Il prossimo turno vedrà il Bastia in campo venerdì 30 dicembre, quando fra le mura amiche dello stadio “Armand Cesari” sarà opposto al Valenciennes.

Questa la classifica della divisione cadetta transalpina dopo sedici giornate: Le Havre 35 punti; Sochaux 30; Bordeaux 28; Grenoble 26; Valenciennes e Amiens 24; Caen, Guingamp e Parigi 23; Metz 22; Quevilly-Rouen, Pau e Bastia 21; Laval 20; Annecy 19; Digione 18; Nîmes e Rodez 15; Chamois Niort 13; Saint-Étienne 11 (Saint-Étienne tre punti di penalizzazione).

Giuseppe Livraghi