Le elezioni comunali si terranno il 15 e il 22 marzo 2020

Le elezioni comunali si terranno il 15 e il 22 marzo 2020, ha annunciato martedì il ministero dell’Interno. Le domande di iscrizione nelle liste elettorali dovranno essere presentate entro e non oltre il 7 febbraio.

I francesi saranno chiamati alle urne per nominare i loro consigli comunali domenica 15 marzo per il primo turno e il 22 marzo 2020 per il secondo turno, annunciato martedì al ministero degli Interni. Queste date saranno soggette al ritorno di un decreto di convocazione degli elettori nel Consiglio dei ministri. Gli elettori hanno tempo fino al 7 febbraio per presentare una domanda di registrazione nelle liste lettorali. Per quanto riguarda i candidati, hanno tempo fino a giovedì 27 febbraio per dichiararsi ufficialmente.

Fino al 7 febbraio per iscriversi alle liste elettorali

Nei comuni con più di 1.000 abitanti, i consiglieri delle comunità di comuni, che siedono nelle comunità di comuni, saranno eletti contemporaneamente ai consiglieri comunali.

I consiglieri comunali vengono eletti per sei anni, secondo un sistema di liste che varia in base alle dimensioni dei comuni. Le liste devono includere tutti i nomi quanti sono i posti da coprire ed essere uguali, donne / uomini.

I cittadini di un altro Stato membro dell’Unione europea possono votare e hanno diritto alle elezioni comunali, a condizione che siano registrati nelle liste elettorali supplementari per tali elezioni, prima del 7 febbraio.

Elezioni comunali in Corsica

Nel 2020 si svolgeranno le comunali i moltissimi comuni dell’isola, in Corsica del Sud ad esempio ci saranno le elezioni a Ajaccio, Bonifacio, Porto Vecchio, Propriano e Sartena e in Alta Corsica tra i comuni alle elezioni ci saranno Aleria, Bastia, Borgo, Calvi, Corte, Furiani, Ghisonaccia, Isola Rossa, Vescovato e Ville di Pietrabugno.

 

Fonte: France Bleu