L’Assemblea approva la creazione di una commissione per l’accoglienza ai migranti

L’Assemblea di Corsica ha approvato oggi, all’unanimità dei voti espressi (senza contare quindi gli astenuti), la mozione 2018/E5/043 presentata da Jean-Charles Orsucci sulla creazione di una commissione regionale ad hoc per discutere dei piani per un’efficace accoglienza dei migranti.

La mozione è stata avanzata “vista la chiusura dei porti italiani e i casi delle navi Aquarius e Lifeline”.

Durante il dibattito è stato ricordato che nel 2016 il governo francese aveva escluso la Corsica dal piano nazionale d’accoglienza, per la mancanza di struttura d’accoglienza adeguate.

È una mozione per iniziativa di Jean-Charles Orsucci, sindaco di Bonifacio e leader del gruppo En Marche!  presso l’Assemblea della Corsica.

Un documento che si assicura “favorevole all’accoglienza dei migranti e chiede la creazione di una commissione ad hoc composta da membri dell’Assemblea della Corsica, presidenti di intercomunalità, sindaci e servizi dello Stato incaricato di trovare soluzioni per un’efficiente accoglienza dei migranti.” La mozione è stata adottata all’unanimità dagli eletti insulari.

L’ultima parola però tocca a Parigi

Dal momento che il governo italiano ha rifiutato di attraccare alcune navi ong, i rappresentanti della maggioranza territoriale hanno proposto l’aiuto della Corsica per i migranti rimasti bloccati in mare. Lunedì, Jean-Guy Talamoni ha detto che era disposto a per aiutare le persone raccolte sulla nave Lifeline.

“Tutti i paesi del Mediterraneo dovrebbero essere pronti ad aiutare i migranti non appena ci sarà una nave con persone a bordo in emergenza”, ha affermato il presidente dell’Assemblea della Corsica. La risposta di Josiane Chevalier, prefetto della Corsica, nello stesso giorno su questa decisione “appartiene allo Stato Francese” e non a un’autorità locale. Qualche settimana prima, Gilles Simeoni, presidente del consiglio esecutivo della Corsica, aveva proposto di accogliere l’Aquarius, un’altra nave ong respinta dalle autorità italiane.

Nel 2015 una mozione simile era già stata votata all’unanimità dall’Assemblea della Corsica.

 

https://twitter.com/AssembleeCorse/status/1012752307614822400

 

Dispositif d'accueil des réfugiés

Fonte: France 3 Corse Via Stella