L’Arburacellu di Ghisonaccia nel concorso europeo Tree of the year

L’Arburacellu de Ghisonaccia, vincitore dell’edizione 2018 del concorso Albero dell’anno, organizzato dalla rivista Terre Sauvage e dall’Ufficio nazionale delle foreste, è stato scelto per rappresentare la Francia nella competizione europea Tree of the Year.

Lo scorso dicembre, il vincitore del concorso Tree of the Year 2018 è stato l’Arburacellu di Ghisonaccia, una grande quercia da sughero che ha ricevuto il premio del pubblico con 3053 voti. Questo quercia da sughero di 200- 250 anni con delle “ali” di protezione come un’aquila la cui circonferenza del tronco alla base è di 4 metri e la cui altezza è di circa 15 metri è stata scelta per rappresentare la Francia nel concorso europeo “Albero dell’anno”.
Francia, essendo stata selezionata solo 3 volte dall’apertura di questa competizione europea.

Puoi aiutare quest’albero a vincere questo concorso, infatti le votazioni sono aperte dal 1° febbraio.
Il link per votare: https://www.treeoftheyear.org/Stromy/Korkovy-dub-z-Ghisonaccie-na-Korsice

È abbastanza raro vedere un albero corso andare in giro per il mondo soprattutto se è un albero con le ali sotto le quali sentiamo un senso di protezione.

Fonte: Corse Net Infos

Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Andrea Meloni

A proposito di Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Vedi tutti gli articoli di Andrea Meloni →