La Poste celebra i 250 della nascita di Napoleone con quattro francobolli

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE

Da lunedì 15 luglio, quattro francobolli da collezione sono stati lanciati da La Poste per i 250 anni della nascita di Napoleone. Illustrano quattro pietre miliari nella vita del futuro imperatore. Il folder è distribuita in 8.200 copie in Corsica.

Ajaccio: il francobollo rappresenta la casa di famiglia del futuro imperatore, dove è nato il 15 agosto 1769 e trasformato in museo nazionale dal 1967.

Brienne: illustrazione della scuola militare reale in cui Napoleone Bonaparte fu internato dal maggio 1779 all’ottobre 1784.

Parigi: rappresentazione della scuola militare che frequentò dal 30 ottobre 1784 ed è uscito sottotenente nell’artiglieria, assegnato al reggimento di La Fere a Valence.

Valence: fotografia della Maison des Têtes in cui Napoleone Bonaparte viene regolarmente accolto dai proprietari. È poi tenente in formazione presso la Scuola di artiglieria della città. Rimarrà lì dal 1785 al 1786.

I francobolli sono in vendita a 5 euro e sono anche disponibili sul sito web di La Poste.

https://www.facebook.com/ville.ajaccio.corsica/posts/2127401010701583

 

Fonte: France 3 Corse Via Stella

Andréa Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE

A proposito di Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Vedi tutti gli articoli di Andrea Meloni →