«La petite focaccia»: Un pezzetto d’Italia made in Corsica!

L’Italia vi manca? O avete voglia di conoscere questo paese senza dover viaggiare? Nessun problema… Appuntamento al numero 8 della  Rue Conventionnel Chiappe, 20000 Ajaccio. In un vicolo quasi segreto ma pieno di fascino si trova “La petite focaccia”. Un pezzo d’Italia impiantato nella città vecchia aiaccina, un misto di autenticità e di invito al relax, in un’atmosfera mediterranea.

 

Addio pasta e pizza! Perché non provare le focacce?  Dopotutto sono così buone… Ce ne sono per tutti i gusti e per ogni palato curiosi. Allora se passate vicino ad Ajaccio non esitate a venire a visitarla.

 

 

 

Per saperne un pò di più su questo luogo Laetitia Cardinet-Antona direttrice di questo locale ha accettato di rispondere a qualche domanda. Eccole qui:

 

 

  • Come le è venuta l’idea di creare “La petite focaccia”?Mio padre abita nella regione di Breil-sur-Roya, vicino alla frontiera italiana, accanto a Ventimiglia, dove vado regolarmente, e dunque ne approfitto per abbuffarmi di focacce. Qui non ce n’erano e inoltre trovavo il loro impasto un po’ grasso perciò… ho creato la mia focaccia.
  • Da quanto tempo esiste?“La petite focaccia” esiste da quattro anni.

 

  • Quali sono i prodotti e i piatti che possiamo ritrovare nel vostro negozio?Ritroviamo tutti i formaggi italiani classici: la mozzarella, la ricotta, il parmigiano, ma anche il formaggio di capra, e ovviamente, la rucola, molto utilizzata in Italia. Ma c’è anche il pesto alla genovese, caviale di verdura, olive nere o verdi molto utilizzate in purea, salumeria, prosciutto, mortadella, e bresaola. Con anche un po’ di pesce come: il baccalà, il tonno… del resto le verdure variano secondo le stagioni, e la carta cambia spesso.

 

 

  • Quali tipi di clientela il vostro ristorante attrae maggiormente, e quali sono le focacce che non si possono non assaggiare?La mia clientela è all’80% locale (funzionari, studenti, liceali, famiglie con bambini il mercoledì) e l’altro 20% è composto da turisti che incontro in luglio e agosto poiché si trovano nel quartiere grazie alla Casa Bonaparte situata nella strada di fronte… tutte le età si mescolano. Le focacce imprescindibili che ho fin dagli inizi sono: la focaccia al pesto, al formaggio di capra e alla rucola… con la purea di acciughe e di olive nere su una focaccia al dolce pomodoro… queste non sono potute essere sostituite… avrei deluso troppe persone! Del resto c’è quella al prosciutto crudo, al caviale di pomodori secchi e mozzarella o ancora quella al pepe rosso, cappero, olive nere, mozzarella e rucola sono le più ricorrenti. La mia carta include 5 classici a 2€ al pezzo e 5 suggestioni a 3,5€ al pezzo.Vendute al  pezzo ovviamente.

 

  • Come vengono preparate, e da chi? Forse con un segreto di famiglia chissà!Si tratta della ricetta, mi sono basata sull’impasto della focaccia alla genovese tradizionale e ho fatto il mio lavoro di fabbricazione. Ci voleva una pasta in qualche modo francesizzata, che piaccia al maggior numero di clienti, e la focaccia italiana risultava troppo unta per la clientela. Sono io che fabbrico, preparo e vendo!

 

  • Dove possiamo ritrovarvi (indirizzo, eventi, reti sociali…)?“La petite Focaccia” è al 8 rue Conventionnel Chiappe 20000 Ajaccio – 0613437451 ed è possibile ritrovarci su Instagram e Facebook. “La petite focaccia”è aperta dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 16.00 l’inverno e dal lunedì al sabato a partire dalle 10.30 l’estate, e i giovedì, venerdì e sabato sera di luglio-agosto.

 

https://www.facebook.com/lapetitefocaccia/