La Madonna col Bambino di Botticelli di Palazzo Fesch esposta a Berlino

Vierge-a-l-Enfant-soutenu-par-un-ange-sous-une-guirlande_referenceLa Madonna col Bambino e angelo, opera giovanile del pittore fiorentino Sandro Botticelli del 1467 risalente ai primi anni di attività, è arrivata per essere esposta  alla Gemäldegalerie di Berlino, una delle più importanti pinacoteche a livello mondiale.

Il trasporto da Ajaccio a Berlino di questa meravigliosa opera rinascimentale è avvenuto in sordina e il suo stato è stato analizzato scrupolosamante sia alla partenza che all’arrivo che è avvenuta martedì, giorno di chiusura del Museo Fesch.

Christelle Brothier, direttrice dei musei ajaccini ha rimarcato che il trasferimento del dipinto deve avvenire con la massima attenzione dato che è una tempera su tavola composta da tre pannelli in pioppo e pochissime volte le opere presenti nel museo l’hanno lasciato, anche se la Madonna col Bambino è già stata esposta al Palais du Luxembourg a Parigi e anche in Giappone dove è stata esposta quando il Fesch era chiuso per lavori.

Per consentire il suo trasferimento fino a Berlino e resistere a eventuali variazioni di temperatura e umidità il dipinto è stato messo in una camera climatica, dopo essere stato restaurato nei mesi scorsi da una specialista.

Quindi dopo questi numerosi controlli il dipinto è potuto partire per Berlino.

 

—————————–
Fonte: Corse Matin