La Corsica già nella morsa della siccità dopo un inverno scarso di precipitazioni

 

Una situazione meteo atipico con un generico record basso precipitazioni nel corso dei primi tre mesi del 2019 in molte città di tutto il Mediterraneo, a volte con record di insolazione. Marsiglia (aeroporto di Marignane)  ha registrato solo 15 mm di pioggia dall’inizio dell’anno, con quasi 630 ore di sole. Questa situazione dovrebbe continuare fino alla fine di marzo.

Maestrale, Tramontana e anticiclone

Nel mese di gennaio, situazione anticiclonica sull’ovest della Francia, associata a bassa pressione sull’Italia, aggiunta ai molti giorni di Maestrale e Tramontana,  che rende più secca la massa d’aria.

A febbraio, in tutto la Francia, e a marzo a sud del Paese, le alte pressioni erano insolitamente persistenti, il che favoriva un clima secco e soleggiato in queste regioni.

Record di deficit di pioggia

In assenza di pioggia prevista entro la fine del mese (anche il 31 marzo), possiamo già convalidare le registrazioni dal primo trimestre più secco a:

Questi totali rappresentano meno del 20% della normale quantità di pioggia di un primo trimestre su queste stazioni, solo il 10% per Béziers!

Nota: l’episodio piovoso del 26 marzo sul nord-est della Corsica ha portato a  una pioggia gradita ma temporanea e localizzata:  misurato 33 mm ad Alistro vicino alla costa tirrenica dell’isola, 30,1 mm a Bastia-Poretta, 16,5 mm a Isola Rossa, o 6.4 mm a Solenzara (che non impedisce a quest’ultima stazione meteo di osservare il suo primo quarto dell’anno più secco).

Anomalia delle piogge dal 1 gennaio al 26 marzo 2019. © Météo-France. (Clicca sulla mappa per ingrandirla)

Un record di insolamento

Dal 1 ° gennaio al 26 marzo, registriamo i seguenti record di isolamento con tre località corse con più di 590 ore di insolamento in quasi quattro mesi:

  • Île du LevantIsole di Hyères (Provenza)  685 h 26 min
  • Marsiglia-Marignane 641 h 08 min
  • Nizza 635 h 14 min
  • Le Luc-en-Provence 631 h 38 min
  • Solenzara 626 h 32 min
  • Ajaccio 593 ore 12 min
  • Bastia 590 h 51 min

Questo forte sole, accumulato con una dolcezza marcata e un vento spesso presente, ha anche prosciugato i terreni superficiali, ad un livello record per la stagione, attorno al Golfo del Leone in Provenza e in Linguadoca.

Fonte: Météo-France