Insegnamento: in Corsica rimarranno posti bilingui a supplenza per mancanza di candidati al concorso insegnanti

Il ministro dell’Educazione Nicole Belloubet ha annunciato che quest’anno 3.185 posti non sono stati coperti nel concorso per insegnanti su 24 .476 posti disponibili, l’Accademia della Corsica ha incontrato ancora una volta difficoltà nel reclutare insegnanti bilingui corso-francese.

“L’Accademia della Corsica non incontra difficoltà di reclutamento, è un’accademia attraente”, assicura la sua segretaria generale, Virginie Frantz, in carica ad interim dalla partenza del rettore. Ma quest’anno, su 20 posti bilingui aperti nell’istruzione del primo grado ci sono stati solo 14 iscritti.

“È vero che abbiamo una percentuale di successo inferiore nel concorso bilingue”, ammette Virginie Frantz, sottolineando “un concorso molto selettivo” e ricordando che è necessario “un grande piano di formazione per consentire agli insegnanti delle scuole di insegnare in classi bilingui. Piano formativo che esiste anche nell’istruzione secondaria.

Se non teme che il divario si allarghi ulteriormente, a lungo termine, la segretaria generale dell’Accademia corsa assicura che il lavoro in partenariato con l’Università della Corsica dovrà essere rafforzato: “Abbiamo un buon numero di studenti che hanno competenze bilingui, ma che scelgono posti standard.

Si tratta di un “problema ricorrente”, ricorda Jean-Pierre Luciani, segretario nazionale dell’Istruzione del sindacato della STC. “Abbiamo un problema di candidati che riflette la situazione sociale”, spiega, chiedendo di “incanalare molte più competenze post-diploma di maturità, sia linguistiche che pedagogiche”.

Andréa Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

By Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *