Inchiesta su favoritismo e corruzione: perquisizioni all’Assemblea di Corsica

Ieri la Polizia giudiziaria per effetto delle indagini effettuate da una commissione rogatoria del giudice istruttore del tribunale di Bastia, Thomas Meindl ha effettuato delle perquisizioni presso l’ufficio del direttore generale dei servizi della Collettività presso l’Assemblea di Corsica, Thierry Gamba-Martini.

Thierry Gamba-Martini è un imprenditore e politico da più di un decennio vicino al presidente uscente Paul Giacobbi, ed è accusato di favoritismo, corruzione e appropriazione indebita di interessi. I poliziotti hanno portato via documenti e computer dall’ufficio di Martini.

Martini aveva avuto anche un avanzamento di grado sotto l’amministrazione di Paul Giacobbi, diventando amministratore pubblico a partire dal 5 gennaio 2014.

Delle perquisizioni sono state effettuate a Bastia, per verificare i favoritismi e gli appalti durante il periodo 2013-2015 nel quadro di una indagine preliminare.

Le perquisizioni sono state effettuate solo a elezioni finite per non interferire con le elezioni.

Nella foto qui sotto Paul GIacobbi e Thierry Gamba-Martini all’Assemblea della Corsica nel 2011.

paul giacobbi et jj panuzzi

——-
Fonte: France 3 Corse Via Stella