In mimoria di a nostr’amica Stéphanie Tramoni, spinghjifocu à u centru d’incendiu è di succorsu di u Rizzanese

Lo Service Départemental d’Incendie et de Secours dell’Alta Corsica (SDIS2A) ieri ha ricordato la sergente Stéphanie Tramoni:

So culpiti una volta di più i spinghjifochi di Pumonti. Si n’hè andata à l’eternu a nostr’amica Stéphanie Tramoni, dopu una lotta curaghjosa contr’a malatia. Un n’avia mancu quarant’anni.
Stéphanie era spinghjifocu prufiziunale à u centru d’incendiu è di succorsu di u Rizzanese. Facia parte dinù di a squadra d’inquadramentu di a scola di i ghjovani spinghjifochi d’Aiacciu.
Sempre cù u surrisu è d’umore felice, ci mancarà.
Duglianze afflite à a so famiglia, i so cari è i so amichi di u centru d’incendiu è di succorsu di u Rizzanese.
Riposa in pace.”

Il sergente Stéphanie Tramoni è mancata la notte tra il 5 e il 6 marzo dopo una terribile malattia che ha combattuto con coraggio per mesi all’alba dei quarant’anni. Vigile del fuoco professionista a Cis Rizzanese di Sartena, era anche molto impegnata nella scuola dei giovani vigili del fuoco ad Ajaccio e varie associazioni di beneficenza. Era la gioia di vivere con un carattere forte e orgogliosa delle sue radici sartenesi. Aveva studiato al  Lycée Georges Clémenceau di Sartena e poi all’Università Paul Valéry di Montpellier. 

Stéphanie Tramoni (1979-2019)