Il Salon du Chocolat 2016 si terrà a Macao, in Cina

Il 18 agosto una delegazione proveniente dall’ex colonia portoghese in Cina e ora regione amministrativa speciale della Repubblica Popolare hanno raggiunto Bastia il 17 dove hanno incontrato i rappresentati della città, dell’isola e del Salon du Chocolat et des Delicés de Corse che si terrà a Bastia e ad Ajaccio questo ottobre.

La città cinese è molto conosciuta per i suoi casinò e l’obiettivo della Corsica è farsi conoscere anche in Estremo Oriente aprendosi ai suoi mercati. Così, portare in Cina le tipicità còrse del Salone nel 2016 è sembrata l’occasione giusta per entrambi, dato che la città cinese punta invece a diversificare la sua offerta per i turisti.

I più alti rappresentanti della città cinese presenti erano:

– Ernesto Rodrigues Cesar, rappresentante e consigliere del governo di Macao.

– Sou Ian Lei, membro del comitato provinciale del Guangdong (provincia cinese confinante con Macao ndr), consigliera della camera di commercio di Macao e capo della delegazione cinese.

*Wia Chong Mok, segretario generale del comitato d’organizzazione del Macao Gamins Show.

Sono stati accolti da dal presidente del Salon, Paul Pierinielli, dal vice sindaco di Bastia Emmanuelle de Gentili, dal consigliere all’Assembea di Corsica e presidente dell’Agenzia di Sviuluppo Economico della Corsica (ADEC)  Jean Zuccarelli e da Véronique Emmanuelli, direttrice dell’ufficio del turismo della Comunità di agglomerazione di Bastia.

La delegazione cinese è sbarcata ad Ajaccio e ha fatto un tour dell’isola da Corte a Bastia, poi Porto Vecchio e Bonifacio per ritornare ad Ajaccio.

Con l’incontro ufficiale è stato stabilito che il Salon du Chocolat dell’anno prossimo si svolgerà all’interno del Macao Gaming Show  dal 17 al 19 novembre 2016. Lo scopo principale è far conoscere i prodotti dolciari còrsi e la Corsica, incentrando l’immagine su Bastia, è già prevista una delocalizzazione per le prossime edizione del Salon du Chocolat che dopo Macao si dovrebbero svolgere in Marocco a Casablanca e poi nella vicina Toscana.

——–
Fonte: Corse Matin, Corse Net Infoswww.wmaker.net/salonchocolat/