Il primo ministro Édouard Philippe a Bastia, Ponte Leccia, Propriano e Ajaccio

Quattro mesi dopo l’arrivo del Presidente della Repubblica Macron, il Primo ministro Édouard Philippe ha voluto dedicare la sua visita in Corsica a questioni economiche, sociali e ambientali. In questa occasione, incontrerà i funzionari eletti, i rappresentanti della vita economica e sociale per discutere di questi importanti problemi dell’Isola. Ricorderà le politiche pubbliche attuate dal governo per trasformare la vita quotidiana degli abitanti, come l’attuazione del piano di investimenti nelle competenze, la strategia di lotta contro la povertà, le operazioni di sviluppo dei territori del programma “Action Cœur de ville” ad Ajaccio e Bastia.

Édouard Philippe è arrivato a Bastia questo mercoledì intorno alle 15:45. Prima tappa alla Prefettura dell’Alta Corsica dove ha incontrato gli agenti dello Stato.

Intorno alle 16 ha incontrato Gilles Simeoni, presidente del Consiglio esecutivo della Corsica e Jean-Guy Talamoni, presidente dell’Assemblea della Corsica.

Un incontro di circa quaranta minuti che precederà l’incontro presso il municipio di Bastia.

In seguito visiterà il museo di Bastia per discutere con la politica, economica, sociale e ambientale della Corsica.
Seguirà una cerimonia per la firma della convention.
Dopo Bastia, il Primo ministro andrà a Ponte Leccia per, dopo un incontro con i sindaci dell’isola, avviare l’agenda rurale e la restituzione del piano urbanistico della missione.

Giovedì mattina  Édouard Philippe ha un appuntamento a Propriano con Paul-Marie Bartoli, il sindaco del comune prima di parlare e procedere alla firma di un’operazione di rivitalizzazione dei territori.

Alle 13:00 di domani raggiungerà la prefettura della Corsica del Sud ad Ajaccio, dove incontrerà anche gli agenti dello stato per prendere parte a un pranzo, quindi depositerà delle ghirlande in memoria del prefetto Claude Erignac ucciso dal FLNC nel 1998.

La visita del Primo Ministro continuerà nella cittadella di Ajaccio dove, dopo un nuovo discorso,  Édouard Philippefirmerà il contratto di cessione della cittadella alla città di Ajaccio.
La tappa finale di questa visita porterà il Primo Ministro nel sito della Piattaforma di ricerca sull’energia Myrte.

Fonte: Corse Net Infos