Il parlamento catalano proclama l’indipendenza dalla Spagna

Artur Mas, leader degli indipendentisti catalani, l’aveva annunciato all’indomani della vittoria alle ultime regionali. Il parlamento di Barcellona oggi ha approvato una mozione nella quale dichiara l’inizio del processo verso la costituzione di uno stato indipendente catalano repubblicano. La mozione è stata approvata con i 72 voti della maggioranza indipendentista, contro i 63 degli altri partiti.

La crisi con il governo centrale spagnolo a questo punto si aggrava. Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha già annunciato che presenterà un ricorso immediato contro la mozione alla corte costituzionale di Madrid. Una riunione straordinaria del governo spagnolo è stata convocata per mercoledì. Probabilmente la Corte, secondo la costituzione spagnola, accoglierà il ricorso di Rajoy e sospenderà la decisione del parlamento catalano.

Mas, leader vincitore delle elezioni regionali del 27 settembre, ha promesso di portare la Catalogna all’indipendenza nel 2017. Rajoy ha riferito di aver dato ordine agli organi competenti di predisporre l’impugnazione per manifesta incostituzionalità.

Il braccio di ferro è appena all’inizio. Vedremo quali saranno le prossime mosse di Barcellona, e quali le contromosse di Madrid.

 

——————————–
Fonte: Corriere.it